Chi ha paura dell’arbitrato societario?

Stefano A. Cerrato


La Commissione Alpa e le Adr nei contratti pubblici

Ferruccio Auletta

Sommario: Introduzione. – 1. La Commissione, i suoi scopi e l’Anac. – 2. L’accordo bonario e le esperienze di Irlanda e Regno Unito (e Perù). – 3. L’arbitrato e la sua crescente pubblicizzazione. – 4. La de-giudiziarizzazione delle funzioni di assistenza dell’arbitrato. – 5. La disciplina transitoria del d.lgs. n. 56/2017 e le convenzioni di arbitrato anteriori alla legge “Severino” (n. 190/2012).


Le proposte di riforma della Commissione di studio e l’arbitrato del commercio internazionale: brevi note sulla tutela cautelare e una brevissima postilla sulla impugnazione del lodo

Luigi Fumagalli


Le proposte della Commissione Alpa in materia di arbitrato: brevi osservazioni

Piero Bernardini

Sommario: Introduzione. – 1. Arbitrato in materia societaria. – 2. Arbitrato in generale: (i) l’eccessivo numero di motivi di nullità del lodo; (ii) la “permanente” esclusione del potere cautelare dell’arbitro, salvo una limitata eccezione. Conseguente non competitività del sistema arbitrale italiano rispetto ad altri sistemi giuridici.


Sulla “Proposta in materia di arbitrato per le controversie tra soci ovvero tra i soci e la società”

Laura Salvaneschi

Sommario: 1. L’integrazione delle norme sull’arbitrato societario nel corpo del Codice di procedura civile. – 2. Significato e scopo dell’integrazione. – 3. Le modifiche all’art. 34, d.lgs. n. 5/2003 inserite nell’art. 832-bis, comma 2, c.p.c. in tema di nomina degli Arbitri – 4. La specificazione che oggetto dell’arbitrato societario sono tutte le società iscritte nel registro delle imprese. – 5. Le modifiche all’art. 35, d.lgs. n. 5/2003 inserite nell’art. 832-ter c.p.c. – 6. L’abrogazione dell’inciso contenuto nell’art. 35, comma 5, d.lgs. n. 5/2003 in relazione alla tutela cautelare e all’arbitrato irrituale. – 7. L’impugnazione del lodo. – 8. La tutela cautelare. – 9. I limiti di arbitrabilità: un’occasione mancata di chiarire l’arbitrabilità di tutte le azioni di impugnativa di delibere.


Le proposte della Commissione Alpa: l’arbitrato societario

Elena Zucconi Galli Fonseca

Sommario: 1. Premessa. – 2. Il focus sull’arbitrato societario. – 3. I miglioramenti ... . – 4. ... e le innovazioni.


Brevi osservazioni sulla relazione della Commissione Alpa: tutela cautelare e ricorso per saltum

Paolo Biavati


Le proposte della Commissione Alpa in materia di arbitrato: tutela cautela e impugnazione del lodo

Federico Carpi


Arbitrati speciali e modalità di nomina del Tribunale arbitrale

Oreste Cagnasso

Sommario: 1. Premessa – 2. L’arbitrato relativo ai contratti pubblici. – 3. L’arbitrato e il Codice del consumo. – 4. L’arbitrato societario.


L’arbitrato nel quadro dei progetti di riforma della giustizia civile italiana

Cosimo Maria Ferri

Sommario: 1. Il problema Giustizia in Italia. – 2. Gli interventi di riforma. – 3. Gli interventi sull’arbitrato. Il DDL di riforma del processo civile e i problemi aperti. – 4. La Commissione ADR del Ministero della Giustizia. – 5. Conclusioni.


L’arbitrato nelle proposte della Commissione Alpa: un’introduzione

Paolo Montalenti


La convenzione di New York e il fallimento

Richard H. Kreindler, Milo Molfa

Sommario: 1. Introduzione. – 2. Devoluzione delle controversie in arbitrato (art. II). – 3. Rifiuto all’esecuzione (art. V). – 4. Conclusioni.


Verso una maggiore trasparenza negli arbitrati internazionali: recenti decisioni della Corte ICC

Paolo Rainelli

Sommario: 1. La trasparenza delle motivazioni nelle decisioni procedurali della Corte ICC. – 2. La regola ICC previgente e la prassi (criticata) delle maggiori istituzioni arbitrali internazionali. – 3. Alcuni aspetti procedurali della richiesta di motivazione. – 4. Il sistema dell’opt-in: una scelta definitiva o un primo passo verso la motivazione di default? – 5. La trasparenza dell’identità degli Arbitri. – 6. L’ac­cessibilità dei precedenti e delle motivazioni.


La testimonianza nel processo civile e arbitrale. profili cognitivi e comportamentali

Umberto Morera

Sommario: 1. Premessa. – 2. La carente cultura giuridica della testimonianza. – 3. La percezione degli accadimenti. – 4. La memorizzazione degli accadimenti. – 5. La narrazione degli accadimenti. – 6. La valutazione della testimonianza. – 7. Il paradosso del testimone.